rotate-mobile
publisher partner

Grande successo per l'evento dedicato a moda e design nel cuore della città partenopea

Bilancio positivo per l'evento più glamour della città: grande successo di visitatori per esposizioni, fashion shows e il restauro del dipinto di Paolo De Matteis

Sole, cultura, tradizioni, ottimo cibo e non solo: riconosciuta a livello internazionale, Napoli è tutto questo, patria di moda e design. Grandi eventi di successo si susseguono in tutta la città per far scoprire a curiosi e appassionati il ricco patrimonio del territorio che celebra così un Made in Italy di valore e qualità. Una cornice da sogno, ideale per eventi speciali nel cuore della città partenopea.

Fashion shows, musica, danza e degustazioni nel centro di Napoli

Ed è il caso Napoli Moda Design, che ha portato in alto il valore della moda in tutta Italia e non solo. Grande successo per l'evento che si è appena concluso con un vasto pubblico di visitatori e appassionati per la sua ultima decima edizione. Una folla di visitatori ha riempito il cortile interno del Maschio Angioino nei tre giorni dedicati a meravigliose esposizioni, fashion shows, musica, danza e degustazioni delle numerose eccellenze gastronomiche cittadine per una full immersion tra natura e moda tutta da vivere. Un bilancio molto positivo, dunque, per l'appuntamento annuale organizzato dall’architetto e art director Maurizio Martiniello e patrocinato dal Comune di Napoli, andato in scena dal 9 all’11 giugno e che quest'anno ha visto come madrina dell'evento la conduttrice tv Barbara Petrillo.

Napoli Moda Design

Napoli Moda Design tra natura, arte e cultura

Napoli Moda Design è un appuntamento che, come ogni anno, diventa opportunità per i giovani artisti napoletani di mettersi in mostra e di confrontarsi, così come sottolineato durante la serata inaugurale dall’assessore alle Politiche Giovanili e al Lavoro del Comune di Napoli, Chiara Marciani. Un festival di bellezza e talento, dedicato a due settori in cui l’estro e la creatività dell‘artigianato partenopeo prendono forma. Nel corso della rassegna è stato inoltre presentato il restauro - ad opera di Vassallo Centro Restauri -  di un dipinto, di proprietà del Comune, restituito alla città. Si tratta della tela "Vergine, Cristo e San Nicola" attribuita a Paolo De Matteis, che si trovava nel Real Albergo dei Poveri.

Il tema dell’edizione 2023 è stato la natura come fonte di ispirazione nel suo rapporto conflittuale e di coesistenza con l’essere umano che sulla natura tenta, invano, di imporsi. Un messaggio che l’art director Maurizio Martiniello ha rappresentato con 7 torri in acciaio alte fino a 10 metri, ognuna delle quali ingabbiava un albero.

All’appuntamento hanno partecipato, tra gli altri, lo scrittore Maurizio De Giovanni, l’imprenditore Ugo Cilento e l’attrice Benedetta Valanzano, premiati con una targa dall’architetto Martiniello per aver elevato, con la loro arte, il prestigio di Napoli in Italia e nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

NapoliToday è in caricamento