Economia

Eav, Fit Cisl: "De Gregorio, meno social più assunzioni"

Protesta davanti alla sede del corso Garibaldi di Fit Cisl Campania con gli idonei al concorso non ancora assunti. Langella: "Pretendiamo chiarezza e risposte in tempi brevi"

Dura protesta stamattina davanti alla sede dell’Eav al corso Garibaldi da parte della Fit Cisl Campania: erano presenti gli idonei al concorso di Eav, non ancora assunti dall’azienda nonostante vi sia molto utilizzo di lavoratori precari. 

“Ad Eav mancano molte linee e necessita di nuovi dipendenti, invece non riesce a garantire i contratti di servizio: l’amministratore Umberto De Gregorio, molto attivo sui social, dovrebbe invece concentrarsi sul rilancio dell’azienda nell’interesse degli utenti e dei lavoratori”, ha tuonato il segretario generale della Fit Cisl Campania, Alfonso Langella, che ha preso parte al flash-mob insieme ai colleghi del sindacato. “Sono stati indetti alcuni bandi, ma poi non si procede alla selezione ed alla conseguente assunzione dei lavoratori: pretendiamo assoluta chiarezza e prontezza di risposte in tempi brevi – ha aggiunto Langella -. Mercoledì è in programma una riunione in merito, non si sprechi altro tempo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eav, Fit Cisl: "De Gregorio, meno social più assunzioni"

NapoliToday è in caricamento