Fondi per la Ricerca, a Positano incontro tra Ascierto e i promotori di “Dona ora, Sogna domani”

Dopo aver raccolto più di 200 mila euro per la ricerca, 5 eccellenze campane si sono ritrovate al San Pietro di Positano per fare il punto sulle donazioni con il prof. Ascierto

I protagonisti di “Dona ora, Sogna domani” che nei giorni bui del confinamento lanciarono un segnale forte con l’iniziativa che raccolse più di 200.000 euro per la ricerca, si sono ritrovati oggi al San Pietro di Positano.
 
Nella splendida cornice positanese, Vito Cinque ha dato il benvenuto al Prof. Paolo Antonio Ascierto – Diretttore della SC Melanoma, Immunoterapia Oncologica, e Terapia innovativa dell’Istituto Nazionale Tumori Fondazione G. Pascale di Napoli e Presidente della Fondazione Melanoma Onlus  -, Antonio Sersale (Le Sirenuse), Crescenzo Gargano (Hotel Santa Caterina), Mariella ed Attilia Avino (Palazzo Avino) e a Mario Iaccarino (Don Alfonso 1890) per fare il punto sulle donazioni.
 
Ai primi di aprile, le 5 eccellenze campane si erano unite per offrire 40 voucher il cui ricavato fu interamente devoluto al progetto “Insieme per il vaccino contro il Covid-19”. I voucher andarono subito esauriti - a testimonianza dell’intensità dell’impatto emotivo dell’iniziativa - e il Prof. Ascierto non aveva nascosto l'emozione e la soddisfazione per questo importantissimo traguardo, al punto da voler pubblicamente ringraziare i donatori con un videomessaggio in italiano ed in inglese e i promotori con uno screening gratuito per il melanoma a tutti i dipendenti e ai loro familiari.

L’iniziativa generò una forte eco sulla stampa nazionale ed internazionale ponendo la Costiera Amalfitana tra le prime destinazioni turistiche ad impegnarsi attivamente nell’emergenza. La Costiera è anche tra le prime aree turistiche del paese che hanno iniziato a dare segnali positivi di presenze, suscitando un grande interesse da parte degli ospiti italiani ed europei che cominciano a riattivare i flussi turistici nel nostro paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa preziosa interazione ha rafforzato l’attenzione del pubblico verso realtà regionali di grande prestigio internazionale e ispirato successive iniziative in parallelo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento