Quota cento, Napoli seconda in Italia per richieste

Dalla provincia partenopea 2393 domande delle 50mila arrivate all'Inps in tutto il Paese

Sono quasi 50mila le domande per accedere alla pensione anticipata con la cosiddetta "quota 100" arrivate all'Inps in meno di 20 giorni. Tra queste, 17mila arrivano dal settore pubblico.

Interessante il dato che riguarda Napoli. Dopo Roma, la provincia del capoluogo partenopeo è la seconda in cui si è maggiormente fatto richiesta della pensione.

In testa infatti sono le province di Roma (3.875 istanze), seguita da Napoli (2.393) e Milano (1.895), seguite da Palermo (1.499), Bari (1.273), Catania (1.263) e Torino (1.251).

La maggior parte delle richieste arriva da uomini (oltre 38mila), e la quasi totalità delle istanze è stata inoltrata attraverso i patronati (44mila).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Focolaio Covid alla Sonrisa, intubato un cantante del Castello delle Cerimonie

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

  • Focolaio la Sonrisa: due membri della famiglia Polese trasferiti al Cotugno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento