Domenica, 14 Luglio 2024
publisher partner

La declinazione dell'8xmille alla Chiesa Cattolica

"Verso il prossimo passo" il nuovo progetto della Diocesi di Ischia realizzato grazie ai fondi dell'8xmille alla Chiesa Cattolica.

“Verso il prossimo passo” non è solo un progetto che si sviluppa evolvendosi a partire dall’iniziale “Un passo avanti” dello scorso anno, ma è la naturale declinazione di un verbo che ha voluto espandersi e incrementare progettualità, accrescere e sostenere quelle potenzialità intercettate nei ragazzi fruitori già dal doposcuola: il tutto reso possibile grazie ai fondi dell'8xmille alla Chiesa Cattolica.

Così, concluso l’anno scolastico in maniera positiva anche grazie al doposcuola, la diocesi di Ischia ha pensato di continuare a farlo. Cosa? Declinare il verbo amare in tenuta estiva.

NON MOLLIAMO

Ciò significa compiere il cammino tutti insieme: ragazzi e docenti, tutor e discenti, Sacerdote in primis, quello con cui è iniziato il primo passo e che accompagna sempre il cammino verso il prossimo passo, e poi i volontari Caritas, preziosi e instancabili.

Il progetto "Verso il prossimo passo" nei mesi di luglio e agosto comprende diverse attività ed eventi, dal gioco ludico alle esperienze a contatto con la natura e gli animali, volti a costruire legami unici e a celebrare il cammino di tutti i partecipanti.

Sì, perché si cammina e si celebra il presente, provando a ristabilire una connessione con la propria autenticità. Se pellegrino è colui che camminando si fa straniero, tutti peregrinano sui sentieri delle emozioni, per sviluppare l’empatia e per sentire con gli occhi del cuore, la bellezza del contatto con l’altro da sé.

Le attività dell'intero progetto sono state presentate da tutti i partecipanti, senza distinzione di ruoli o competenze, e ascoltando i silenzi di chi ancora non riesce a esprimersi. "Verso il prossimo passo" ha l'obiettivo di unire le coscienze verso un'unica meta comune.

Questo progetto è stato possibile grazie all'8xmille alla Chiesa Cattolica, ed è per questo che è importante firmare: per realizzare tanti altri progetti come questo, volti a garantire formazione, assistenza, accoglienza e per sostenere progetti di reinserimento lavorativo.

prossimo passo diocesi ischia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

NapoliToday è in caricamento