menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La crisi nera del commercio: "Chiudono anche i negozi cinesi"

L'ultimo ad aver chiuso i battenti è uno dei locali recentemente acquisito da gestori orientali al Vomero

La crisi non conosce frontiere o aree geografiche. Ad abbassare le saracinesche, al Vomero, sempre più negozi gestiti da cinesi. L'ultimo caso, in via Luca Giordano: ad aver chiuso i battenti, uno dei negozi recentemente acquisito da gestori orientali come quello in via Bernini e alle spalle di piazza degli Artisti.

"Il Vomero - ha spiegato Gennaro Capodanno, presidente dell'associazione Valori Collinari - è unanimemente riconosciuto come uno dei quartieri più attivi, dal punto di vista commerciale, del capoluogo partenopeo, ma negli ultimi anni ha fatto registrare allarmanti segnali di una forte quanto perdurante crisi. Il numero di attività commerciali che hanno chiuso o si sono trasferite, a causa dei costi elevati di gestione, è aumentato costantemente col passare del tempo. Basta fare una passeggiata per osservare, da via Scarlatti a via Luca Giordano, da via Kerbaker a via Alvino, tante le saracinesche abbassate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento