Coronavirus, la quarantena fa calare la tariffa RC auto a Napoli

Il premio medio in città resta comunque il secondo più alto d'Italia, ma il calo registrato è significativo: -11% circa, certificato da uno studio di Facile.it

Arriva una buona notizia per gli automobilisti partenopei che dovranno rinnovare  Come emerge dall’osservatorio di Facile.it, la tariffa media rilevata nella provincia di Napoli sta continuando a calare e dopo un timido -0,36% su base annua rilevato a marzo 2020, aprile ha fatto segnare un record, con un eloquente -11,57%.

La diminuzione ha fatto calare sensibilmente il premio medio della provincia, stabilizzatosi ad aprile 2020 a 864,20 euro; nonostante questo il valore rimane il secondo più alto d’Italia (+86% rispetto alla media nazionale). Le tariffe, inoltre, potrebbero presto aumentare se, come prevedibile, con l’interruzione graduale della quarantena e i nuovi limiti imposti al trasporto pubblico, il numero delle auto in circolazione – e con esso quello dei sinistri – tornerà a crescere

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello provinciale sono state rilevate riduzioni importanti in tutte le aree della Campania: calo record per la provincia di Salerno (-18,55%), seguita da quelle di Caserta (-15,54%), Napoli (-11,57%) e Avellino (-11,54%). Chiude la graduatoria regionale la provincia di Benevento (-5,59%). In valori assoluti, la provincia Caserta, con un premio medio pari a 872,47 euro, si conferma essere l’area più costosa della regione, Benevento la più economica (586,95 euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento