Fondazione Banco di Napoli, sportello 'Ri-partire insieme' per aiutare le fasce più deboli

Servizi di orientamento per consulenza legale, economica, psicologia e relativa alle norme anti-contagio per piccoli imprenditori, artigiani, nuclei familiari e semplici cittadini colpiti dall'emergenza Covid-19

Nasce presso la sede della Fondazione Banco di Napoli, in via Tribunali 213, lo sportello 'Ri-partire insieme' per aiutare le fasce più deboli colpite dall'emergenza Covid-19 come piccoli imprenditori, artigiani, nuclei familiari e semplici cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno attivati servizi di orientamento per consulenza legale, economica, psicologia e relativa alle norme anti-contagio. A tale scopo - il 14 maggio alle ore 12 - verranno sottoscritti appositi protocolli d'intesa tra la Presidente della Fondazione Banco di Napoli, Rossella Paliotto, il presidente dell'Associazione Amici della Fondazione Banco di Napoli, Alfredo Guardiano, il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Antonio Tafuri, il presidente dell’Ordine dei Commercialisti Napoli Nord Antonio Tuccillo e Annamaria Santangelo psicologa esperta di EDMR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing, approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento