Coronavirus, assegnazione buoni spesa e generi di prima necessità a Qualiano

Dal 1° aprile è possibile presentare le domande. Ecco chi ne ha diritto

Foto di archivio

L’Amministrazione del Comune di Qualiano ha disposto di attivare, in esecuzione dell’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n.658 del 29/03/2020, l’assegnazione di buoni spesa da destinare alle famiglie che, a causa dell’emergenza COVID-19, versano in gravi difficoltà economiche 

Da oggi 1 aprile è possibile presentare le domande.

Possono presentare richiesta di ammissione tutti i cittadini aventi le condizioni sotto elencate: 

- Tutti i residenti nel Comune di Qualiano(i cittadini stranieri possono ricevere il beneficio solo se residenti a Qualiano da almeno 2 anni); 
- Coloro che non percepiscono Reddito di cittadinanza; 
- Tutti i disoccupati;
- Coloro che non percepiscono redditi di pensione, indennità di disoccupazione o da altra fonte di sostegno di welfare pubblico; 
- Coloro che hanno perso il lavoro in conseguenza delle restrizioni imposte dai provvedimenti adottati da Governo e Regione Campania in materia di contrasto al diffondersi del contagio da COVID-19 
- Coloro che non hanno richiesto e non sono destinatari di alcuna delle misure di sostegno economico previste dal D.L. 17/03/2020 n. 18 (c.d. Decreto “Cura Italia”) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17/03/2020 (ad esempio bracciante agricolo ed altro ….); 

Le richieste dovranno pervenire al Comune di Qualiano, dalla data del presente provvedimento e fino 03/04/2020. Tramite:

- Email agli indirizzi: uff.istruzione@comune.qualiano.na.it ; uff.invciv@comune.qualiano.na.it, fino alle ore 24:00 del 03/04/2020; 
- Whatsapp fotografando il documento ed inviandolo ai numeri: 3898395075; 3249243254 fino alle ore 24:00 del 03/04/2020;
- Consegna a mano nell’apposita cassetta presso la casa Comunale nei giorni dal 02/04/2020 al 03/04/2020, dalle ore 09:00 alle ore 13:00. 

Controlli 
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di disporre il controllo sulle dichiarazioni presentate dai richiedenti; laddove fosse accertata una dichiarazione falsa o mendace, si procederà alla denuncia alle autorità preposte; 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A QUESTO LINK QUI E' POSSIBILE SCARICARE IL MODULO PER FARE RICHIESTA https://bit.ly/2JvMJfQ

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento