menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorsone nella Pubblica Amministrazione, 2800 posti: come partecipare

Del totale 642 lavoreranno (a tempo determinato) in Campania. I requisiti, le modalità di selezione, il termine per la presentazione delle domande

Duemilaottocento posti di lavoro a tempo determinato al Sud. Sono quelli messi a disposizione, dal Dipartimento della Funzione pubblica, con un bando pubblicato ieri sulla Gazzetta ufficiale.

Si cercano funzionari con ruolo di "coordinamento nazionale nell’ambito degli interventi previsti dalla politica di coesione dell’Unione europea e nazionale per i cicli di programmazione 2014-2020 e 2021-2027". Tra i vari organismi e soggetti cui saranno destinati gli assunti, anche enti in Campania (642 assunti in tutto).

I profili ricercati

Sono cinque i profili ricercati. Innanzitutto 1.412 unità con qualifica di Funzionario esperto tecnico (Codice FT/COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti legati alla loro realizzazione.
Di queste, 330 unità saranno nelle amministrazioni rientranti nell'ambito territoriale della Regione Campania.

Poi 918 unità con qualifica di Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE) con competenza in materia di supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione richiesti dai diversi soggetti finanziatori, anche attraverso l’introduzione di sistemi gestionali più efficaci e flessibili tra le amministrazioni e i propri fornitori.
Di queste, 228 unità saranno nelle amministrazioni rientranti nell'ambito territoriale della Regione Campania.

E ancora 177 unità con qualifica di Funzionario esperto in progettazione e animazione territoriale (Codice FP/COE) con competenza in ambito di supporto alla progettazione e gestione di percorsi di animazione e innovazione sociale fondati sulla raccolta dei fabbisogni del territorio e la definizione e attuazione di progetti/servizi per la cittadinanza.
Di queste, 33 unità saranno nelle amministrazioni rientranti nell'ambito territoriale della Regione Campania.

Ulteriori 169 unità con qualifica di Funzionario esperto amministrativo giuridico (Codice FA/COE) con competenza in ambito di supporto alla stesura ed espletamento delle procedure di gara ovvero degli avvisi pubblici nonché della successiva fase di stipula, esecuzione, attuazione, gestione, verifica e controllo degli accordi negoziali derivanti.
Di queste, 30 unità saranno nelle amministrazioni rientranti nell'ambito territoriale della Regione Campania.

Infine 124 unità con qualifica di Funzionario esperto analista informatico (Codice FI/COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni di digitalizzazione delle amministrazioni. Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di cataloghi di dati. Definizione e realizzazione delle condizioni di interoperabilità per l’acquisizione e scambio di dati utili alle amministrazioni.
Di queste, 21 unità saranno nelle amministrazioni rientranti nell'ambito territoriale della Regione Campania.

Chi può partecipare

Il concorso è diretto a chi è in possesso di cittadinanza italiana o dei paesi Ue o in possesso di permesso di soggiorno di lugno periodo o status di rifugiato. Altri requisiti la maggiore età, il godimento dei diritti politici, non avere riportato condanne penali, laurea.

Come partecipare

L’invio della domanda deve avvenire per via telematica con SPID e compilando il modulo elettronico sul sistema "Step-One 2019" (a questo indirizzo https://ripam.cloud), si deve essere in possesso di PEC e bisogna completare l'iscrizione entro il 21 aprile prossimo.

Come funziona il concorso

Il punteggio per la graduatoria deriva dalla valutazione dei titoli dichiarati dai candidati nella domanda di ammissione, questi da possedere alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda stessa (10 punti, vedi articolo 6 del bando allegato). Ci sarà poi una prova scritta (30 punti, vedi articolo 7 del bando allegato), distinta per i 5 codici concorso, che consisterà in un test di quaranta domande a risposta multipla da risolvere in sessanta minuti.

Il testo integrale del bando

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento