Venerdì, 19 Luglio 2024
Economia Bacoli

Complesso turistico con giardino botanico, ristorante, palestra e aree termali: il progetto nel napoletano

La struttura sorgerà nella zona del lago Miseno, a Cinque Lenze. "Sarà un vero gioiello", afferma con soddisfazione il sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione

"Oltre 100 nuovi posti letto per turisti nel centro di Bacoli. Sul lago Miseno. Abbiamo il progetto per realizzare un complesso alberghiero. Un vasto parco pubblico con giardino botanico, ristorante, palestra, ed aree termali. Parte così la valorizzazione di uno dei luoghi più affascinanti della nostra città. Ma anche tra i più abbandonati. Cinque Lenze. Sei capannoni militari, acquistati decenni fa dal popolo bacolese. Ma mai restaurati, mai fatto diventare patrimonio collettivo. Adesso si volta pagina". Questo l'annuncio del sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione in un post sui social parlando del progetto di realizzare un complesso turistico nella zona del lago Miseno. 

"Siamo riusciti ad ottenere un finanziamento per progettare una riqualificazione in chiave di ospitalità turistica per questa area meravigliosa. Adesso è stato approvato in giunta il progetto definitivo. E proseguiremo con l’iter necessario per trasformare questo sogno in realtà. Complessivamente avremo quattro capannoni valorizzati con 110 posti letto per turisti e vacanzieri. Non più solo un’idea, ma un dato concreto. Un capannone si trasformerà in palestra ed un altro capannone in area termale", aggiunge il primo cittadino bacolese spiegando nei dettagli il progetto. 

"È questa la nostra visione di città, in chiave di sviluppo sostenibile. Attraverso una rigenerazione urbana che guarda al turismo, aumentando il numero di posti letto. Sarà un vero gioiello. Tra lago e mare. Chi soggiornerà qui, potrà agevolmente raggiungere a piedi sia i siti archeologici, sia la pista ciclabile, sia il centro cittadino, sia la spiaggia, sia il mare. Tutto, a portata di mano. Ringrazio l’assessore Marianna Illiano che ha lavorato tanto per questo risultato. Non più degrado. Ma una grande occasione di sviluppo, di occupazione, di lavoro. Insieme, cambiamo la città. Un passo alla volta", conclude Della Ragione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Complesso turistico con giardino botanico, ristorante, palestra e aree termali: il progetto nel napoletano
NapoliToday è in caricamento