menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Cis di Nola

Il Cis di Nola

Il Cis di Nola festeggia un quarto di secolo. "Traguardo significativo"

La città degli affari conta oggi 300 aziende su un milione di metri quadrati di superficie. Il presidente Gianni Punzo: "È merito dei 300 soci che fanno squadra". Si lavora a nuovi progetti

Nasceva 25 anni fa il Centro di ingrosso e sviluppo di Nola. Una città degli affari oggi il Cis di Nola che conta 300 aziende su un milione di metri quadrati di superficie. E poi interporto dotato di collegamento ferroviario interno e un centro commerciale, il Vulcano buono.

Un traguardo significativo, affermano i vertici societari. E dall'esperienza del Cis è nata anche la Cifsi, una "public company" con più di 500 azionisti. L'obiettivo: investire nello sviluppo di nuovi progetti sinergici.

Come ha spiegato il presidente Gianni Punzo: "Un grande merito per questi risultati va attribuito ai 300 soci azionisti di Cis, capaci in tempi non sospetti di intuire i cambiamenti, unire le forze e fare squadra, creando un Sistema commerciale innovativo che a distanza di 25 anni dall'apertura, resta al passo coi tempi".


E si lavora intanto a nuovi progetti come quelo che riguarda l'espansione delle aree a servizio della logistica che, entro i prossimi anni, consentirà ad Interporto Campano di espandersi per 1.2 milioni di metri quadrati destinati ad accogliere la sostenuta domanda dei grandi logistici internazionali. In parole povere: possibilità di lavoro per più di 2 mila 500 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento