Venerdì, 17 Settembre 2021
Economia

La crisi colpisce anche le imprese cinesi: il 9% ha chiuso nel 2013

Aumenta il numero di cinesi residenti a Napoli, 2.887 femmine e 3.071 maschi, nonostante la crisi economica

Negozi chiusi

Aumenta il numero di cinesi residenti a Napoli: 2.887 femmine e 3.071 maschi. In Campania gli imprenditori cinesi erano, nel 2013, 3191 l'8,5 in più rispetto all'anno precedente, come scritto da Daniela De Crescenzo sul Mattino, con una grande velocità di crescita, secondo la fondazione Moressa che ha elaborato i dati.

Inoltre, Napoli è la quarta provincia per le rimesse degli emigranti con 159.328 euro. Il totale italiano è di 2.674.453. Gli imprenditori cinesi sono 56 mila e costituiscono il 9,5% del totale degli imprenditori stranieri e si dedicano soprattutto al commercio all’ingrosso e al dettaglio (40,0%), alle attività manifatturiere (30,3%) e di ristorazione (20,4%).

La crisi in Campania, però, ha colpito duramente anche le aziende degli immigrati (il 9% delle imprese ha chiuso nel 2013), secondo quanto riportato da Unioncamere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La crisi colpisce anche le imprese cinesi: il 9% ha chiuso nel 2013

NapoliToday è in caricamento