menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stangata carburanti, benzina a quota 2 euro: Napoli la città più cara

Le compagnie petrolifere fanno sapere: "Prezzi in aumento a causa del conflitto in Siria e accise governative". Ma Federconsumatori Campania è pronta a dare battaglia a chi cerca di speculare sui prezzi

La benzina supera quota 2 euro: è ancora stangata carburanti. Napoli resta la città più cara per quanto riguarda il costo del carburante. Come riferisce Valerio Iuliano dalle pagine de Il Mattino, il distributore Agip sulla tangenziale (altezza corso Malta) e una stazione di rifornimento Shell di via Miano hanno superato nelle scorse ore la soglia allarmante dei 2 euro.

Secondo le associazioni di categoria dei benzinai si tratta di quei carburanti con additivi speciali, ma Federconsumatori Campania è pronta a dare battaglia a chi 'cerca di speculare sui prezzi'.

Tra le principali cause dell'aumento dei prezzi - si difendono le compagnie petrolifere - c'è la crisi in Siria e le accise governative, alle quali in Campania si aggiunge anche l'addizione regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento