rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Stangata carburanti, benzina a quota 2 euro: Napoli la città più cara

Le compagnie petrolifere fanno sapere: "Prezzi in aumento a causa del conflitto in Siria e accise governative". Ma Federconsumatori Campania è pronta a dare battaglia a chi cerca di speculare sui prezzi

La benzina supera quota 2 euro: è ancora stangata carburanti. Napoli resta la città più cara per quanto riguarda il costo del carburante. Come riferisce Valerio Iuliano dalle pagine de Il Mattino, il distributore Agip sulla tangenziale (altezza corso Malta) e una stazione di rifornimento Shell di via Miano hanno superato nelle scorse ore la soglia allarmante dei 2 euro.

Secondo le associazioni di categoria dei benzinai si tratta di quei carburanti con additivi speciali, ma Federconsumatori Campania è pronta a dare battaglia a chi 'cerca di speculare sui prezzi'.

Tra le principali cause dell'aumento dei prezzi - si difendono le compagnie petrolifere - c'è la crisi in Siria e le accise governative, alle quali in Campania si aggiunge anche l'addizione regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata carburanti, benzina a quota 2 euro: Napoli la città più cara

NapoliToday è in caricamento