Venerdì, 19 Luglio 2024
Economia

Campania regina del turismo: "Ma bisogna risolvere il problema trasporti"

"La Circumvesuviana è un disastro, la statale 145 Sorrentina perennemente bloccata". Napoli e Sorrento restano le mete preferite dai vacanzieri di mezzo mondo

Aumentano gli arrivi e le presenze di turisti, e Napoli e Sorrento restano tra le mete preferite dai vacanzieri di mezzo mondo. La Campania, però, ha due grandi sfide da vincere: quella per la destagionalizzazione dei flussi turistici, concentrati nel periodo estivo, e quella per il rilancio dei trasporti.

Il dossier stilato da Banco di Napoli e Centro Studi e Ricerche sul Mezzogiorno (Srm) parla chiaro. In penisola sorrentina il turismo non conosce crisi: tra il 2005 e il 2015, la regione ha fatto registrare un incremento degli arrivi pari al 18,3 per cento. La dolente, però, restano i trasporti.

Come ha sottolineato il presidente regionale di Federalberghi Costanzo laccarino: "La Circumvesuviana è un disastro, mentre la statale 145 Sorrentina è perennemente bloccata. Bisogna risolvere questi problemi: gli imprenditori sono pronti a fare la propria parte a patto, però, che le istituzioni facciano altrettanto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campania regina del turismo: "Ma bisogna risolvere il problema trasporti"
NapoliToday è in caricamento