rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Economia

Mostra d'Oltremare, via alla tre giorni della Borsa Mediterranea del Turismo 2023

Presso l'ente fieristico partenopeo taglio del nastro per la manifestazione dedicata agli operatori del settore turistico. Presente anche la ministra Daniela Santanchè

Ha preso il via quest'oggi, presso la Mostra del'Oltremare, la 26esima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo, in programma a Napoli dal 16 al 18 marzo 2023. Presente all'inaugurazione anche la ministra del Turismo Daniela Santanchè.

"Questa è una fiera importante per il Mediterraneo, per il turismo, per gli operatori. È una fiera che si fa da 26 anni, ha dei numeri molto importanti e soprattutto punta sul Mediterraneo, che per noi è un'opportunità straordinaria e unica", ha dichiarato la ministra Santanchè. 

"Credo che il turismo sia l'industria più importante della Regione Campania, senza nulla togliere alle altre che fanno dei numeri singolarmente più elevati, ma il turismo è una realtà produttiva così diffusa, così presente sui territori che costituisce l'industria più significativa su cui costruire lo sviluppo della Campania nei prossimi 100 anni", ha commentato l'assessore al turismo della Regione Campania, Felice Casucci, a margine dell'inaugurazione della Bmt.

I numeri dell'edizione 2023

Un’area da 12mila mq con 400 espositori, 10.500 operatori accreditati, circa 200 buyers, 12 regioni e 26 paesi partecipanti, 220 media. Questi i dati dell'edizione 2023 della Borsa Mediterranea del Turismo firmata Progecta. Tre giorni di lavori e business con un programma intenso, durante i quali si susseguono convention, convegni, presentazioni, corsi di aggiornamento.

Bmt Napoli 2023 (foto M.Parisi/NapoliToday)

Il Comune di Napoli presenta l'Osservatorio turistico urbano

In occasione della Bmt 2023, il Comune di Napoli ha presentato l'Osservatorio turistico urbano della città partenopea: "Investiamo sul sistema turismo e l'Osservatorio è un pezzo importante di questa strategia per meglio orientare la programmazione turistica della città e valorizzarne l'aspetto esperienziale", ha spiegato l'assessora comunale al turismo Teresa Armato.

A presentare l'Osservatorio, la professoressa Valentina Della Corte, che ha ringraziato il team universitario che collabora al progetto e ha sottolineato la sinergia tra i soggetti coinvolti nella raccolta dati dell'Osservatorio turistico Urbano: Comune di Napoli, università, porte di accesso dei sistemi di trasporto, musei e fattori di attrattiva locale, Regione Campania e associazioni di settore.

"Per Napoli il 2022 è stato un anno record sul fronte turismo. Già a gennaio 2023, notoriamente non di altissima stagione, abbiamo registrato tantissimi turisti in città e le previsoni sono in aumento. Si tratta di un settore che porta occupazione e benessere, crescita civile e sociale, sviluppo grazie ad una programmazione integrata, alla sinergia con le associazioni di categoria, volta anche a favorire la destagionalizzazione. In città aumentano i pernottamenti dei turisti, siamo arrivati a 4, segno che Napoli non è una meta mordi e fuggi. L'Osservatorio del turismo e sul turismo è uno strumento per noi essenziale ed era una delle priorità dell'amministrazione guidata dal sindaco Manfredi. Abbiamo superato una delle lacune del nostro ente, la mancanza di conoscenza dei flussi e la profilazione dei turisti, utile per meglio orientare la programmazione turistica. Il braccio tecnico del coordinamento universitario è l'azienda Vodafone aggiudicatrice di un bando. Napoli d'altronde è la città più 'cliccata' sui social ed è in cima ai desideri dei visitatori di tutto il mondo. Desideri che dobbiamo sempre più trasformare in realtà", ha concluso l'assessora Armato.

Presenti anche i calciatori del Napoli Simeone e Raspadori

Giovanni Simeone e Giacomo Raspadori hanno fatto tappa nel pomeriggio di giovedì alla Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli presso la Mostra d'Oltremare, nel primo giorno dell'evento dedicato agli operatori del settore turistico. I due attaccanti azzurri hanno visitato gli stand del Trentino e dell'Abruzzo, sedi della prima e della seconda parta del ritiro estivo del Napoli.

Simeone e Raspadori alla Bmt di Napoli (foto M.Parisi/NapoliToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra d'Oltremare, via alla tre giorni della Borsa Mediterranea del Turismo 2023

NapoliToday è in caricamento