Sabato, 12 Giugno 2021
Economia

Coronavirus, boom di richieste per il bonus rivolto alle micro imprese

Inserite oltre quarantamila pratiche in un solo giorno. Oltre un milione di accessi al sito predisposto dalla Regione Campania. Si prevede un contributo di duemila euro a impresa

La Regione Campania ha reso noti i dati relativi alla prima giornata dell'avviso pubblico "bonus micro-imprese", attivato dalla Regione nell'ambito del Piano Socio Economico. Si ricorda che le domande possono essere presentate on line sulla piattaforma della Regione fino alle ore 24,00 del 30 aprile 2020, previa registrazione nel sistema e successiva compilazione del modello. 

Qui il piano socio economico

Dalle 10.00 di ieri alle 18.00 sono state inserite 41.604 pratiche (di cui 5.405 da imprese 36.197 da intermediari). Si sono registrati 14.373 utenti (di cui 7.781 imprese e 6.592 intermediari). In totale 1.363.000 con 77mila accessi unici al sito. 

A chi è rivolto

Ecco a chi è rivolto il bonus. Le parole sono del Governatore della Campania Vincenzo De Luca,  che presentò il bonus alle imprese durante la video-presentazione dell'intero piano socio-economico regionale. "Non potremo coprire tutte le esigenze ma cerchiamo di fare quello che è possibile per trasferire liquidità da subito. Abbiamo pensato a un meccanismo semplice: contributo generale di 2000 euro a tutte le micro imprese con meno di 10 addetti e fino a 2 milioni di euro di fatturato. Industrie, artigiani, aziende commerciali. I commercialisti segnaleranno i soggetti su una piattaforma della Regione e noi faremo controlli a campione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, boom di richieste per il bonus rivolto alle micro imprese

NapoliToday è in caricamento