rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Economia

Bcp cede crediti in sofferenza per oltre 20 mln di euro di valore contabile

Nel linguaggio bancario i crediti in sofferenza o prestiti non performanti sono quelli per i quali la riscossione è incerta o altamente improbabile: cederli significa migliorare le performances di bilancio e guardare al futuro con maggiore serenità

La Banca di Credito Popolare inizia il 2023 tagliando quello che viene definito dal direttore generale Felice delle Femine un "ottimo traguardo", ovvero la cessione di crediti in sofferenza per il valore contabile di 20,1 milioni di euro.

La cessione è avvenuta nell’ambito dell’operazione denominata Luzzatti POP NPLs 2022, originata da 15 banche popolari e promossa dalla Luigi Luzzatti S.r.l. che ha consentito alle banche partecipanti - tutte popolari di medio/piccole dimensioni - di liberarsi di un portafoglio di crediti difficilmente esigibili o, anche, del tutto inesigibili, del valore complessivo di circa € 550 milioni di euro.

"L’operazione rappresenta un ulteriore passo avanti nella riduzione dei crediti in sofferenza o NPL per il settore delle banche di piccole e medie dimensioni, essendo originata da banche in larga prevalenza indipendenti, non collegate tra loro da rapporti di tipo societario", spiega una nota di BCP precisando che si tratta della quinta iniziativa di tale tipo effettuata dalle banche popolari di piccole e medie dimensioni, dopo le operazioni di cartolarizzazione POP NPLs 2018, POP NPLs 2019 e POP NPLs 2020, Luzzatti POP NPLs 2021.

"La cartolarizzazione è la quarta alla quale aderiamo – ha commentato Felice Delle Femine – e rientra nella nostra strategia di miglioramento della qualità degli attivi, che ci ha consentito di realizzare quindi, in soli quattro anni, un significativo obiettivo di de-risking che oggi permette alla banca di esprimere un sostenibile NPL ratio lordo, stimato a fine anno al 5,80% circa. Orbene, tale importante ultimo traguardo ci consentirà di affrontare le contingenze di mercato e le non poche sfide esterne con rinnovata determinazione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bcp cede crediti in sofferenza per oltre 20 mln di euro di valore contabile

NapoliToday è in caricamento