Banca Popolare di Bari: a fine mese l'assemblea che ne deciderà il futuro

All'ordine del giorno la trasformazione in SpA, un nuovo statuto e misure economiche per ricostituire il patrimonio netto

Si terrà il prossimo 29 (in prima convocazione) e 30 giugno (seconda convocazione) l’Assemblea Straordinaria della Banca Popolare di Bari.

I soci, ben 15mila nella nostra regione, sono chiamati a prendere atto dell’intervenuta riduzione a zero del capitale sociale per effetto delle perdite maturate e della ricostituzione di un patrimonio netto positivo pari a 10 milioni di euro per effetto dei versamenti del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Tali versamenti sono però subordinati all'accoglimento, da parte dell'Assemblea, della proposta di trasformazione dell'Istituto in società per azioni e dell'aumento del capitale sociale.

In considerazione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e in conformità alle disposizioni per il contenimento dell'emergenza epidemica, l'intervento in Assemblea dei soci e l’esercizio del diritto di voto degli aventi diritto sono consentiti esclusivamente tramite Rappresentante Designato. Istruzioni e documentazione completa sono reperibili al sito istituzionale della popolare: www.popolarebari.it,  alla sezione “Assemblea Straordinaria dei Soci”, oppure chiamando al Numero Verde 800 745 691 (+ 39 06 976 350 79 per chi chiama dall’estero) attivo dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 19:00.

Il primo gruppo creditizio autonomo del Mezzogiorno, tra le 10 maggiori banche popolari italiane, presente in Campania con 43 filiali, se sarà approvato l'ordine del giorno prevede incentivi economici e in particolare

- per gli azionisti e per gli obbligazionisti subordinati, copertura integrale delle perdite e ricostituzione di un capitale minimo di 10 milioni di euro;

- per i soci che parteciperanno all’Assemblea, azioni gratuite per complessivi 20 milioni di euro;

- per le persone fisiche partecipanti all'assemblea che hanno aderito all’aumento di capitale varato nel 2014/15, un'offerta transattiva con pagamento di 2,38 euro per azione (ultimo valore di quotazione HI-MTF), ma con alcune espresse esclusioni ( www.popolarebari.it,  alla sezione “Assemblea Straordinaria dei Soci”, oppure chiamando al Numero Verde 800 745 691 oppure + 39 06 976 350 79 per chi chiama dall’estero, attivo dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 19:00);

- per i soci che parteciperanno all’assemblea, tra l'altro, anche un warrant per ciascuna azione posseduta diversa da quelle sottoscritte nell’aumento di capitale 2014/15;

- immissione di risorse necessarie per rendere possibile il pagamento, alle scadenze previste e con la remunerazione stabilita, di tutti gli obbligazionisti subordinati.

"Il successo di tale operazione - spiega un comunicato ddella Banca - garantirà le condizioni per la creazione di un forte Istituto bancario con vocazione territoriale nel Mezzogiorno d’Italia, a servizio delle famiglie e delle imprese".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarò possibile raggiungere i nonni"

Torna su
NapoliToday è in caricamento