Economia

Autostrade più care: scattano gli aumenti

Dal 12 aprile incremento tariffario dello 0,07%. Coldiretti: "L'aumento avrà un peso non da poco in un Paese come l'Italia, dove l'86 per cento del trasporto commerciale avviene su gomma"

Pedaggio

Autostrade per l'Italia rende noto che, con decreto n.145 del 9 aprile 2013 del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, è stato disposto l'incremento tariffario dello 0,07% che era stato sospeso il 31 dicembre 2012 per alcuni approfondimenti del governo.

Tale variazione scatterà dalla mezzanotte dell'11 aprile 2013 e avrà effetto su un numero esiguo di tratte in virtù del meccanismo di arrotondamento per eccesso o difetto ai 10 centesimi di euro.


Immediata la reazione di Coldiretti: "L'aumento avrà un peso non da poco in un Paese come l'Italia, dove l'86 per cento del trasporto commerciale avviene su gomma. Particolarmente rilevante è l’incidenza del costo dei trasporti sui prodotti agricoli ed alimentari. Il rischio è l’effetto valanga con ogni pasto consumato dagli italiani che si stima deve percorrere duemila chilometri prima di giungere in tavola".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade più care: scattano gli aumenti

NapoliToday è in caricamento