menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale

Ospedale

Tagli al bilancio della Asl Napoli 2 Nord: "Danneggiano la collettività"

"Il reclamizzato risparmio di spesa per l'anno 2015, non andrebbe a incidere nella eliminazione degli sprechi pubblici, ma danneggerebbe solo i pazienti", scrive in una nota il centro convenzionato Aktis

In merito alla notizia resa nota dai media - l'Asl Napoli 2 Nord potrà vantare un risparmio di oltre 20 milioni di euro in virtù di azioni indirizzate a qualificare la spesa, come segnalato dal commissario straordinario della Asl Napoli 2 Nord Agnese Iovino che ha annunciato come il risparmio sia stato prodotto grazie al rispetto delle norme circa i tetti di spesa e la verifica dell'appropriatezza delle cure - è arrivata a NapoliToday la replica di un centro convenzionato Aktis che riportiamo.

"Il reclamizzato risparmio di spesa per l'anno 2015, citato dal Commissario Straordinario Asl Napoli 2 , Agnese Iovino, non è assolutamente rispondente ai dati contabili, presso la Regione Campania. Il citato risparmio o più precisamente, taglio, è da considerarsi un duro tentativo che se attuato recherebbe un gravissimo danno al servizio sanitario pubblico campano, in quanto non andrebbe a incidere nella eliminazione degli sprechi pubblici, ma danneggerebbe solo ed esclusivamente i destinatari del servizio sanitario, ovvero in primis i pazienti, tra i quali vanno annoverati soggetti con gravissime patologie che hanno bisogno di cure salvavita e la collettività.

Inoltre, il commissario straordinario della Asl Napoli 2 Nord, Agnese Iovino, non potere sui cosiddetti tagli, che sono prerogativa configurante una potestà della Regione Campania -Assessorato alla Sanità - e sono infatti in corso tavoli tecnici tra i centri convenzionati interessati ed il Sub Commissario ad acta per l'attuazione del Piano di rientro nazionale, oltre ai rappresentanti della Asl Napoli 2 Nord, per cercare di trovare una soluzione condivisa nell'interesse della collettività e nel rispetto della Salute Pubblica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento