menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pulizia mezzi pubblici, Anm potrebbe pagare gli stipendi ai dipendenti Samir

L'azienda del trasporto pubblico partenopeo ha già fatto partire l'iter per subentrare

L'Anm ha assicurato agli addetti alle pulizie della Samir che i loro stipendi - nel caso quest'ultima non dovesse pagarli - saranno coperti dalla stessa azienda di mobiltà del Comune.

L'iter perché vengano corrisposte le spettanze ai 329 lavoratori è già stato fatto partire da Anm.

Ieri i sindacati avevano minacciato lo sciopero, in un momento peraltro particolarmente delicato data l'emergenza Covid 19.

Stipendi non corrisposti, la protesta dei dipendenti Samir

In caso di mancato pagamento, in definitiva, Anm attiverà il subentro nell'erogazione degli stipendi "con la massima velocità possibile consentita dalle norme in materia", si legge in una nota, questo per "dare un segnale chiaro ai lavoratori, ringraziandoli per il lavoro svolto con attenzione e cura in questo periodo delicato, con il duplice obiettivo di garantire la salvaguardia dei diritti dei lavoratori e, allo stesso tempo, la tutela dei cittadini ai quali, grazie alla necessaria continuità dei servizi di pulizia, poter assicurare il servizio di trasporto pubblico che oggi assolve ad una funzione sociale ancora più importante e strategica che nelle condizioni ordinarie".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento