Anm, Fit Cisl: "Fatto il massimo per lavoratori e utenti. No al taglio di 15 milioni"

“Forte preoccupazione in merito alla tenuta aziendale in virtù dei tagli alle risorse programmate"

“Anm versa in gravi difficoltà economiche considerando la perdita presunta di 20 milioni di euro e per l’applicazione delle varie ordinanze regionali e dei DPCM emanati per il contenimento dell’emergenza Covid-19: ciò comporta che dovrà continuare a ridurre i servizi. Dopo tre giorni di riunione sindacali fiume, per l’esame congiunto all’accesso al fondo bilaterale, siamo riusciti a garantire ai lavoratori le integrazioni e le anticipazioni salariali che potevano essere decurtate dalle retribuzione per queste 4 settimane”. Lo dichiara Luca Possemato responsabile del Dipartimento Mobilità Trasporto pubblico locale di Fit Cisl Campania.

Per Possemato, altro elemento che aveva suscitato non poche preoccupazioni era il rischio di vedere fuori dal mondo del lavoro 40 dei 160 operatori di esercizio assunti con contratto somministrato in scadenza: “Abbiamo ricevuto rassicurazioni da Anm di un nuovo contratto entro il 31 gennaio 2021, eguale sarà il percorso in continuità per i primi 120 operatori di esercizio interinali con scadenza di contratto il 17 dicembre 2020, garantendo ai cittadini che per necessità devono viaggiare, una maggiore flotta di mezzi in strada, prevenendo, anche, il più possibile ai continui affollamenti sui mezzi aziendali con chiari problemi alla sicurezza”.

Il segretario Generale della FIT CISL, Alfonso Langella e il Coordinatore Regionale TPL Ezio Monetta, esprimono “forte preoccupazione in merito alla tenuta aziendale, in virtù, dei tagli alle risorse programmate per ANM da parte dell’amministrazione comunale di circa 15 milioni di euro annui: un contratto di servizio tra Comune di Napoli e ANM, con una tale decurtazione economica porterebbe sicuramente a un probabile fallimento della ANM, già in Concordato Preventivo, vanificando tutti i sacrifici fatti dai lavoratori e da coloro che hanno sempre creduto nel rilancio aziendale, pertanto, a tutela del Lavoro, dei Servizi all’Utenza e della dignità del personale aziendale la Fit Cisl ritiene indispensabile che ci sia massima collaborazione tra le varie istituzioni attori di questa vicenda”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento