menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vesi, il vincitore

Vesi, il vincitore

Alessandro Borghese premia la "migliore pizzeria del futuro": vince Vesi Gourmet

Dedicata a Napoli con la competizione tra le migliori pizzerie la puntata di Quattro Ristoranti andata in onda su Sky Uno

Ha vinto a sorpresa l'innovazione di Giuseppe Vesi, che si è aggiudicato il titolo di "Pizza del Futuro". Pizzaiolo da generazioni e ideatore di Pizza Gourmet in viale Michelangelo a Napoli, è lui il vincitore della puntata di Quattro Ristoranti, andata in onda ieri sera su Sky Uno con Alessandro Borghese.

Il format ha dedicato alle pizzerie la puntata girata a Napoli nel mese di dicembre. La sfida ha visto protagonisti quattro maestri indiscussi della pizza: oltre a Giuseppe Vesi, il giovanissimo Ciro Oliva, il cavaliere del lavoro Alfredo Forgione, la verace pizzaiola Maria Cacialli figlia del famoso Ernesto, il pizzaiolo del Presidente. I quattro pizzaioli si sono contesi il titolo di miglior pizzaiolo sfidandosi con altrettanti menu a base di pizza: dalla montanara fritta alla Cosacca, passando per le classiche margherita e marinara. Lo chef Alessandro Borghese di origini partenopee da parte di padre, ha messo a confronto i 4 pizzaioli su aspetti fondamentali per un ristorante: la location, il servizio, il conto e, infine, il menù. A sorpresa ha vinto la ricerca di Giuseppe Vesi da sempre attento alla selezione delle farine, all'impasto e agli aspetti nutrizionali. A Vesi andrà il Premio economico di 5.000 euro, messo in palio dalla trasmissione, e che il pizzaiolo ha deciso di devolvere in beneficenza al reparto oncologico-pediatrico del Policlinico vecchio di Napoli, uno dei centri afferenti Associazione genitori oncologia pediatrica onlus (AGOP). Questo premio- dichiara Giuseppe Vesi di Pizza Gourmet - è un riconoscimento al lavoro svolto in questi anni e premia innanzitutto la mia scelta rigorosa sull'utilizzo esclusivo delle farine macinate a pietra, ma anche la disciplina e la caparbietà della mia squadra che con me è stata protagonista di questo successo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento