rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Economia Nola

Alenia, buone notizie per gli impianti di Capodichino e Nola

Commesse per centinaia di milioni dal Perù: due C 27J entro l'anno e altri otto subito dopo. La visita del Ministro della Difesa del Perù, Pedro Cateriano Bellido

Buone notizie per gli impianti di Capodichino e Nola: dal Perù commesse per centinaia di milioni da destinare agli stabilimenti Alenia. Durante una visita fatta nelle scorse ore in Alenia Aermacchi, il Ministro della Difesa del Perù, Pedro Cateriano Bellido ha ufficializzato l’acquisto di due velivoli da trasporto militare C-27J di Alenia.

IL PROCESSO - Le fusoliere dei C-27J sono prodotte nello stabilimento di Capodichino e poi inviate a Torino per l'assemblaggio finale e la consegna al cliente. Inoltre l'impianto di Nola produce componenti per questo apparecchio militare la cui principale caratteristica è quella di atterrare e decollare in appena 500 metri di pista.

L'ANNUNCIO - Il ministro Cateriano Bellido ha annunciato che il relativo contratto per la nuova acquisizione, di consistenza analoga al contratto firmato nel 2013 potrà essere firmato già nel secondo semestre di quest’anno. Come ha poi fatto sapere l'Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi, Giuseppe Giordo, sarà aperto un ufficio di collegamento a Lima, con funzioni logistiche e di rappresentanza commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alenia, buone notizie per gli impianti di Capodichino e Nola

NapoliToday è in caricamento