rotate-mobile
Economia

Crescono le presenze in Bed & Breakfast e agriturismi

Dall'Abbac Confesercenti parte l'appello alla Regione per dare il via a un piano internazionale che valorizzi le strutture ricettive campane ponendo rimedio all'abusivismo

Il comparto ricettivo extralberghiero campano, che comprende bed & breakfast, agriturismo, appartamenti per vacanze, ostelli) ha fatto registrare un incremento del +5%, ad agosto con dati in linea con quelli nazionali, come segnalato da Angelo Agrippa sul Corriere del Mezzogiorno.

Dall'Abbac Confesercenti parte l'appello alla Regione Campania per dare il via a un piano internazionale che valorizzi le strutture ricettive campane, ponendo rimedio all'abusivismo.

Dall'osservatorio associativo emergono dati positivi seppur con lievi flessioni per il numero di presenze rispetto allo scorso anno. Se luglio ha in alcuni casi ridotto quasi del 40% le aspettative rispetto allo scorso anno, agosto ha offerto il tutto esaurito per molte strutture in Campania.

Tra le località che hanno fatto registrare le maggiori affluenze ci sono la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana, con tutto esaurito nelle strutture extralberghiero di lusso e in 50 strutture extralberghiere autorizzate. Bene anche Ischia e sorprendente risultato per Procida. A Napoli, invece, è stata ridotta ad un 1,5 giorni la media di permanenza turistica. Tiene, invece, Salerno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescono le presenze in Bed & Breakfast e agriturismi

NapoliToday è in caricamento