menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allodi su Atitech: “La regione vigilerà sul rispetto degli impegni assunti”

Guglielmo Allodi, capo della segreteria del presidente della Regione Campania, commenta l’accordo sul futuro di Atitech: “L’intesa rappresenta un punto di equilibrio che consente di salvaguardare un presidio industriale avanzato”

"La bozza di accordo che sarà firmata questa sera a Roma è il frutto di un lavoro faticoso al quale hanno contribuito in maniera rilevante le istituzioni campane”.

Lo afferma Guglielmo Allodi, capo della segreteria del presidente della Regione Campania, il quale ha preso parte alle riunioni svoltesi a Palazzo Chigi.

“L’intesa rappresenta un punto di equilibrio che consente di salvaguardare un presidio industriale avanzato – aggiunge Allodi – mantenendo i livelli occupazionali e determinando le condizioni per un ulteriore rilancio dell’Atitech attraverso una presenza rafforzata sul mercato. Stiamo parlando di uno dei settori strategici per l’economia della Campania e siamo convinti che occorra dunque il massimo dell’impegno per garantire un futuro allo stabilimento di Capodichino. Per questo la Regione è stata presente sin dal primo momento al tavolo istituito dal governo”.

Allodi sottolinea che “il risultato raggiunto nelle prime ore di questa mattina è stato reso possibile grazie alla concertazione e alla sinergia che hanno visto coinvolti tutti i protagonisti della trattativa, dalle istituzioni nazionali e locali alle parti sociali, ai sindacati e alle forze imprenditoriali”.

In base all’accordo la Regione Campania, che sarà presente anche questa sera al tavolo convocato a Palazzo Chigi, si è impegnata a finanziare, nell’ambito delle proprie competenze, specifici programmi di riqualificazione professionale per i lavoratori dell’indotto e per tutti i dipendenti Atitech nel periodo di cassa integrazione. Le risorse regionali consentiranno ai dipendenti di ottenere licenze e qualifiche per fornire manutenzione a qualunque tipo di aeromobile e permetteranno alla nuova società di realizzare piani di incentivazione nel campo della ricerca e dell’innovazione.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento