menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sorrento

Sorrento

"Acchiappa clienti" sotto tiro a Sorrento: alla seconda violazione scatterà Daspo

Daspo urbano per "chiunque venga sorpreso a fermare e a molestare i passanti, allo scopo di procacciare clienti a ristoranti"

Svolta a Sorrento contro la pratica degli “acchiappa clienti”. L'amministrazione comunale ha infatti deciso sanzioni da 100 a 500 euro ed il Daspo urbano per "chiunque venga sorpreso a fermare e a molestare i passanti, allo scopo di procacciare clienti a ristoranti, bar e altri pubblici esercizi", il tutto a Marina Piccola.

A firmare l'ordinanza è stato stamattina il sindaco, Giuseppe Cuomo. “Il provvedimento – spiega questi – si è reso necessario in seguito alle tantissime lamentele che mi sono giunte. Da tempo siamo impegnati attraverso l'attività degli agenti della polizia locale, ad evitare che i cosiddetti 'buttadentro' continuino ad importunare, con petulanza e maleducazione, le centinaia di turisti che ogni giorno transitano a Marina Piccola”.

Sulla base dei poteri conferiti ai sindaci dal recente decreto sulla sicurezza urbana, alla seconda violazione, dopo la multa, scatterà il Daspo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento