Scuola, una piattaforma gratuita di didattica erogativa per tutte le paritarie

Siglato l’accordo tra AGIDAE e MULTIVERSITY, la holding che controlla l’Università Telematica Pegaso, per la realizzazione di una piattaforma unica e gratuita

È stato siglato l’accordo tra AGIDAE e MULTIVERSITY, la holding che controlla l’Università Telematica Pegaso, per la realizzazione di un’unica piattaforma di didattica erogativa a distanza per tutte le scuole paritarie.

Padre Francesco Ciccimarra, Presidente di AGIDAE (Associazione Gestori Istituti Dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica) dichiara: “Stiamo lavorando dal primo giorno della chiusura delle scuole per permettere ai nostri studenti di non risentire di una situazione del tutto eccezionale che ha colto impreparato un intero sistema scolastico, fermo ancora a metodologie di insegnamento tradizionali. La condizione di inappropriatezza del sistema informatico con cui abbiamo inizialmente dovuto affrontare tale emergenza ci ha spinti a migliorare, alla luce di un futuro sempre più incerto. “Dopo una prima fase di sperimentazione della didattica a distanza” – aggiunge Padre Francesco Ciccimarra – “abbiamo capito che questo particolare momento storico richiede un mutamento radicale che esige coraggio e risposte immediate. Come afferma Papa Francesco, «questo nostro tempo richiede di vivere i problemi come sfide e non come ostacoli». Sono tanti gli eventi che possono ostacolare la regolare partecipazione degli alunni alle lezioni frontali: problemi di salute, allerte meteo, terremoti o in generale eventi naturali, ecc… Stiamo lavorando perciò ad una piattaforma on line per tutte le scuole di ogni ordine e grado, a partire dall’infanzia, che possa integrare, e non sostituire, la didattica in presenza con una nuova metodologia che nulla ha a che vedere con le video lezioni. Siamo sicuri di poter offrire, in questo modo, un nuovo strumento tecnologico, completamente gratuito, per tutte le scuole paritarie che ne vorranno usufruire”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danilo Iervolino, Presidente di MULTIVERSITY, dichiara: “Il settore della formazione ha saputo rispondere bene e con velocità alla richiesta di conoscenza anche in un momento di emergenza mondiale, ed è apparso chiaramente come l'e-learning possa rappresentare una valida soluzione per favorire la diffusione democratica del sapere e risolversi nella trasposizione online del metodo di studio in presenza. Il cambiamento è radicale e merita l'intervento di specialisti. È necessario stabilire regole certe, che siano in grado di individuare parametri chiari, capaci di misurare l'efficacia del metodo, l'efficienza dei supporti tecnologici, la fruibilità da parte degli utenti, e i risultati raggiunti. L'Italia già da tempo ha sposato l'e-learning. Si contano 11 università telematiche, ma anche le università in presenza hanno accolto positivamente questa metodologia. Il mondo dell'online, però, per essere definito tale ha bisogno di essere sottoposto a metriche certe codificate. È necessario avere strumenti tecnologici adatti a una didattica erogativa e interattiva, c'è bisogno di una metodologia ad hoc, attraverso il supporto di figure specializzate, ben inquadrata in quella del tutor, e poi bisogna avere contenuti certificati e scientificamente validi. In questo solco si inserisce l’accordo con AGIDAE, volto a offrire alle scuole paritarie di ogni ordine e grado una didattica integrata di qualità, consentendo al corpo docente di utilizzare la piattaforma e-learning più evoluta d’Europa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento