rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cultura

A Natale arriva la tombola dell’arte, dedicata al patrimonio culturale campano

Per festeggiare le oltre 200.000 visite annuali ai luoghi della cultura della Campania, Artecard presenta una versione a tiratura limitata del gioco natalizio per eccellenza. Dall’8 dicembre disponibile la Box Tombola a edizione limitata contenente il pass artecard 365 gold o 365 lite e i 90 numeri associati a opere d’arte e siti culturali della regione

Un regalo inatteso sotto l’albero di Natale per festeggiare un record storico: nel 2023 sono oltre 200.000 le visite al patrimonio culturale regionale che sono state effettuate con campania>artecard, il pass promosso dalla Regione Campania tramite Scabec - Società Campana Beni Culturali che da oltre 15 anni offre la possibilità di visitare i siti culturali più suggestivi del territorio.

In media oltre 16.000 accessi al mese, più di 500 al giorno all’interno dei siti culturali più noti del nostro territorio, tra cui i Parchi Archeologici di Pompei, Ercolano e Paestum, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la Reggia di Caserta, le Grotte di Pertosa, il Rione Terra, il circuito museale di Benevento e tanto altro ancora. 

Per celebrare questo risultato, dall’8 dicembre sarà possibile acquistare una speciale versione culturale a tiratura limitata dell’antica Tombola Napoletana interamente ispirata alle bellezze artistiche della Campania.

Nella classica atmosfera familiare delle festività natalizie, amici e parenti potranno affrontare un viaggio alla scoperta dell’offerta culturale della nostra regione grazie a una particolare smorfia ispirata a opere d’arte, musei, parchi naturali, siti archeologici e chiese locali.

Nasce così il tabellone con 90 “numeri d’arte” ispirati ai principali siti culturali inclusi nel circuito Artecard: “il profeta” con il numero 55, “il poliziotto” con il numero 12, “untitled” con il numero 5 e molti altri.

La Tombola Artecard consentirà quindi di scoprire in maniera conviviale quelle meraviglie conservate nei luoghi della cultura della Campania, divertendosi a tavola con i propri cari dopo un ricco pranzo o una cena tradizionale. 

image008-5

È possibile acquistare il gioco natalizio dal sito www.campaniartecard.it con ritiro presso l’Infopoint di Piazza del Gesù di Napoli, oppure con spedizione gratuita a casa contattando l’indirizzo e-mail marketing@scabec.it. È infine possibile acquistare fisicamente la Box Tombola nelle quattro versioni presso l’Infopoint di Piazza del Gesù di Napoli (aperto dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 17.00 e la domenica dalle 10.00 alle 14.00) o presso Box Office in Galleria Umberto (NA).

La Tombola dell’Arte sarà disponibile ai seguenti prezzi:

Box Tombola + Campania Artecard 365 Gold = 50 euro 
Box Tombola + Campania Artecard 365 Gold Giovani (dai 18 ai 25 anni non compiuti) = 36 euro 
Box Tombola + Campania Artecard 365 Lite = 30 euro 
Box Tombola + Campania Artecard 365 Lite Giovani (dai 18 ai 25 anni non compiuti) = 20 euro 

La propria Box Tombola potrà contenere quindi uno tra i due abbonamenti annuali 365 della famiglia Artecard che consentono di affrontare un tour esperienziale alla scoperta della Campania: un viaggio che inizia durante il periodo delle festività e che prosegue per tutta la durata del 2024.

Nello specifico, di seguito l’offerta Artecard 365 nelle versioni ordinarie/young:

- Artecard 365 Gold / il pass consente di visitare liberamente, per due volte in un anno a partire dal primo effettivo utilizzo, ciascuno degli oltre 25 siti culturali che fanno parte dell’offerta, oltre che di usufruire di importanti riduzioni per musei, chiese e complessi monastici, parchi naturali e percorsi. Le installazioni d’arte contemporanea del Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina, il panorama mozzafiato della Certosa e Museo di San Martino, gli affreschi degli Scavi di Oplontis, la vulcanica bellezza del Parco Archeologico di Baia. Insomma: un viaggio nel magico mondo della cultura che alberga nella regione Campania.

- Artecard 365 lite / il pass consente di visitare ben 34 siti culturali campani in un anno a partire dal primo utilizzo: una passeggiata all’interno delle sfarzose stanze della Reggia di Caserta, le mostre e gli eventi del MANN, il Caravaggio del Museo di Capodimonte, i mosaici del Parco Archeologico di Pompei. E ancora i templi di Paestum, le stradine degli Scavi di Ercolano, il Palazzo Reale e tutti gli altri siti culturali che vanno ad arricchire l’offerta culturale regionale. 

campania>artecard è il pass promosso dalla Regione Campania tramite Scabec - Società Campana Beni Culturali che da oltre 15 anni offre la possibilità di fruire il patrimonio culturale locale e di viaggiare a bordo del trasporto pubblico grazie alla partnership con il consorzio UnicoCampania.

Official Sponsor del circuito campania>artecard fino al 2023 è UniCredit: l’iniziativa della banca rientra nell’ambito del piano “UniCredit per l’Italia”, il programma di interventi a sostegno delle comunità e delle imprese locali della banca.

Il progetto vanta anche la preziosa partnership di Temi Spa - Gls Napoli, azienda leader nel settore della logistica e dei trasporti, che ha offerto gratuitamente il proprio servizio di consegna e che conferma così la relazione di sostegno a Scabec, iniziata nel 2021.

Temi Spa, impegnata da tempo nel supporto alla cultura e al patrimonio artistico, ha interamente finanziato il restauro del capolavoro di Filippino Lippi “L'Annunciazione e i santi Giovanni Battista e Andrea” del Museo di Capodimonte. La tavola restaurata è stata presentata al pubblico la scorsa estate, ed è oggi nuovamente esposta all’attenzione del pubblico, grazie all’iniziativa di mecenatismo di Temi Spa, che la restituisce così al tesoro dei beni culturali della Campania. 

Per maggiori informazioni: www.campaniartecard.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Natale arriva la tombola dell’arte, dedicata al patrimonio culturale campano

NapoliToday è in caricamento