Martedì, 16 Luglio 2024
Cultura Giugliano in campania

Svelata la Tomba del Cerbero. Il ministro: "Orgoglioso di essere napoletano"

E' stata scoperta durante i lavori dell'azienda dell'acqua. Alla visita presente Gennaro Sangiuliano

Visita istituzionale alla Tomba del Cerbero, ritrovata a Giuliano in Campania poco più di un mese fa durante i lavori al sistema idrico. Presente anche il ministro della Cultura Gennao Sangiuliano (nel video in basso). Si tratta di una eccezionale tomba a camera, di oltre 2mila anni fa, inviolata e in perfetto stato di conservazione. 

“Sono orgoglioso di essere napoletano, campano, e chi mi contesta eccessiva attenzione al mio territorio, dico: se è delitto amare la propria terra, commetto questo delitto. La cultura è fattore socio economico importantissimo in Italia” ha affermato Sangiuliano. “L’Italia dispone di due pilastri, l’impresa e appunto la cultura. Rappresentiamo un unicum, quello che è rinvenuto a Giugliano non esiste altrove, dobbiamo puntare a turismo museale, al mondo c’è grande fame di conoscenza, chi viaggia non vuole solo turismo balneare ma anche apprezzare e conoscere il passato, qui c’è il nostro Dna. Il Ministero della Cultura è sempre interessato al patrimonio storico e architettonico, specie quando avvengono dei ritrovamenti di questo rilievo. La valorizzazione patrimonio archeologico è una delle nostre priorità, diverse iniziative, anche in questo territorio martoriato, cultura occasione sviluppo socioeconomico”.

Foto e video di Fabiana Porciello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svelata la Tomba del Cerbero. Il ministro: "Orgoglioso di essere napoletano"
NapoliToday è in caricamento