Tino Orsini: attore, regista, produttore e conduttore di podcast italo-britannico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Tino è nato a Capua, in Italia, il 31 ottobre 1070. Ha trascorso la sua prima infanzia a Napoli, ma a 9 anni tutta la sua famiglia si è trasferita a Londra. Successivamente, la sua passione per la recitazione ha iniziato a manifestarsi nelle recite scolastiche, dove gli è stato assegnato il Drama award per le sue interpretazioni. Più tardi nella sua carriera, si è formato presso il prestigioso conservatorio di Stella Adler a Los Angeles e un corso al Drama Studio London. La sua dedizione alle arti è iniziata in molte produzioni teatrali sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, inoltre è apparso in numerosi lungometraggi, cortometraggi, pubblicità, stampe fisse, narrazioni e voci fuori campo. Inoltre, per il cortometraggio "Panettone" che racconta la storia di un senzatetto solitario per le strade di Londra che cerca di riconciliarsi con la sua famiglia, Tino ha ricevuto il premio "Miglior interpretazione" al Il Film Festival. Nasce poi la sua passione per la radio e per i podcast che lo porta a dirigere per 100 puntate il suo podcast chiamato "The Tino Orsini Show" con ospiti tra cui attori, cantanti, artisti e molti personaggi illustri del mondo dell'arte. In seguito, ottiene la nomination per "Best Arts Podcast" ai British Podcast Awards. La sua carriera di attore tocca molti film indipendenti come "Mona" diretto dal regista di Nollywood Anthony Abuah, che ha ricevuto il gran premio della giuria ai festival di Luxor. Poi, altri riconoscimenti e nel film post-apocalittico "After the World Ended" diretto da Tony Sebastian Ukpo. Tuttavia, ha fondato la sua compagnia multimediale "Don Minzone Productions, e ha ripreso lo spettacolo" Filumena Marturano ", una volta creato da Eduardo De Filippo (un noto drammaturgo, attore, regista, sceneggiatore e poeta italiano) al Palcoscenico londinese con un buon successo di critica. È apparso al famoso Edinburgh Fringe Festival con la commedia "Family Values" e al 'Cambridge Shakespeare Festival. Attualmente, il suo ultimo lavoro è nel film di Bollywood "Ghost" diretto dal leggendario regista Vikram Bhatt e anche nel prossimo "Overcoming" di Stefano Calvagna con Marco Leonardi di "Cinema Paradiso". Ha anche avuto un ruolo ospite nella popolare serie TV 'Berlin Station' lavorando al fianco di Richard Armitage e Rhys Ifans ed è il narratore del documentario "The War on Whaling" su Amazon Prime Video.

Torna su
NapoliToday è in caricamento