Cultura

Il Teatro di San Carlo riapre alle visite guidate

Dal 5 febbraio ricomincia il viaggio all’interno del Lirico più antico d’Europa

Il Teatro di San Carlo riapre le porte ai visitatori.

Ogni venerdì a partire dal 5 febbraio sarà possibile riscoprire i luoghi più affascinati del Massimo napoletano: la sala storica, il palco reale, il foyer e i palchi di Rossini e Donizetti, direttori del San Carlo durante l’Ottocento. L’itinerario è un vero e proprio viaggio nel tempo tra le meraviglie del Lirico più antico d’Europa

La riapertura per le visite guidate, per un solo giorno a settimana, vuole essere un’opportunità per i cittadini che intendono riscoprire il proprio Teatro, e un segnale di speranza verso un graduale ritorno alla normalità.

Le visite si svolgono nel pieno rispetto delle norme di sicurezza vigenti.

Giorni e orari delle visite guidate

Le visite guidate al Teatro San Carlo sono programmate tutti i venerdì in otto turni, dalle 10.30 alle 16.30, in italiano e in inglese. 
Ogni turno di visita può accogliere fino ad un massimo di 30 visitatori. 
Durante la visita è obbligatorio indossare la mascherina.
All'ingresso il personale dedicato provvederà alla misurazione della temperatura. 
I visitatori saranno, inoltre, invitati a lasciare i propri dati personali all'ingresso e questi saranno conservati per un periodo di 14 giorni. 
Il costo del biglietto intero è di 5 euro, per gli under 12 di 3 euro.

Gli orari previsti per le visite sono:
Venerdì mattina: 10.30 italiano 11.30 italiano/inglese 12.30 italiano 
Venerdì pomeriggio: 14.30 italiano; 15.30 italiano/inglese; 16.30 italiano

Info: visiteguidate@teatrosancarlo.it
Tel.  0817972412
www.teatrosancarlo.it
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Teatro di San Carlo riapre alle visite guidate

NapoliToday è in caricamento