Mercoledì, 17 Luglio 2024

Gallo, Da Vinci, D'Angiò, Barra: la nuova stagione del Teatro Gelsomino

Il Comunale di Afragola presenta il cartellone 2023/2024. Ci saranno anche Buccirosso, Imparato e Milo. Oltre ai classici, altri due cartelloni offriranno spettacoli sperimentali e musica

Il Teatro Gelsomino di Afragola riparte e lo fa nel segno di Alessandro D'Alatri. Il regista, scomparso recentemente, sarebbe dovuto essere il nuovo direttore artistico. Con questa dedica, Gianlugi Osteri, manager della Gabbianella culb event che gestisce il teatro comunale, ha presentato il cartellone, anzi, i cartelloni della stagione 2023/2024. 

In quello principale, con la direzione artistica di Antonio Nardiello, ci saranno grandi nomi del teatro nostrano: da Gianfelice Imparato a Peppe Barra, da Massimiliano Gallo a Biagio Izzo, da Mino a Buccirosso, senza dimenticare Procopio e Lino D'Angiò. 

Con altri due cartelloni, il Gelasomino proporrà anche sei spettacoli "off" e una serie di concerti di musica classica e jazz. Il programma è stato presentato questa mattina alla presenza, oltre che di una parte della cittadinanza, anche del sindaco Antonio Pannone. 

“Il pubblico, oggi più che mai, ha voglia di condividere, divertirsi ma anche riflettere - dichiara Luigi Osteri - La nostra realtà, pur tra mille acrobazie e ostacoli, da anni fa cultura e porta sul palco di Afragola artisti di prestigio e spessore. Unica mission che continua ad indicarci la strada è: portare l’arte in tutte le sue forme nel nostro territorio. Il Gelsomino è una realtà che vive tutto l’anno a 360 gradi. Qui non c’è solo l’attività teatrale con spettacoli di prosa ma anche presentazioni di libri, Festival, incontri con le scuole e con i giovani. Insomma, un baluardo della cultura che vive di uno scambio continuo con i cittadini, che riconoscono in noi un punto di riferimento e di certezza”. 

Video popolari

NapoliToday è in caricamento