menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandra Sorrentino al Bellini

Alessandra Sorrentino al Bellini

Teatri chiusi, la speranza di un nuovo inizio nella Video-Art di Alessandra Sorrentino al Bellini

A un anno dalla chiusura dei luoghi della cultura, la danzatrice e regista mette in scena un suggestivo video-viaggio onirico all'interno del maestoso Teatro napoletano, auspicando la riapertura del sipario

"A un anno dalla prima chiusura dei teatri in molti si stanno chiedendo quando le cose ritorneranno alla normalità: non solo gli artisti e gli addetti ai lavori, anche il pubblico sente l'esigenza di ritornare a teatro. Il 27 marzo finalmente il sipario potrebbe riaprirsi (solo nelle regioni gialle e secondo quanto finora noto in una situazione che è comunque in continuo divenire n.d.r.), questa data rappresenta un primo barlume di speranza importante per un nuovo inizio" spiega la danzatrice e regista Alessandra Sorrentino.

L'artista, come segno di fiducia per questa nuova fase, mette in scena un video-viaggio onirico all'interno del maestoso Teatro Bellini di Napoli grazie a Daniele e Gabriele Russo. Nasce così INTERNAL FREEZE, una danza a porte chiuse che conduce lo "spettatore" nel mondo dell'inconscio, trasportandolo in un flusso misterioso che scorre appena al di sotto del lockdown che stiamo vivendo e che è al tempo stesso sintesi oscura e luminosa di sorprendenti metamorfosi.

"Consapevoli di trovarci in uno stand by che non si poteva prevedere, l'improbabile - spiega l'artista - sta governando le nostre vite nella quale anche il silenzio è invogliato a esprimersi per liberarsi da un'atmosfera surreale e mortificante che ci ha pervasi nell'ultimo anno".

IMG_20210303_111055-2

A un anno dalla chiusura dei luoghi della cultura, la danzatrice e regista mette in scena un suggestivo video-viaggio onirico all'interno del maestoso Teatro napoletano, auspicando la riapertura del sipario

Sorrentino crea una collaborazione artistica con due giganti della musica elettronica "Retina.it" (Lino Monaco e Nicola Buono) fondendo il corpo alla musica e congelando il racconto con la Video-Art. La narrazione esalta il progresso della tecnologia che stiamo vivendo , surrogato delle esperienze reali, fino a renderlo il protagonista della nuova normalità. L'individuo contemporaneo ha un'immagine riflessa di sè mediata dalla rete e dallo schermo del proprio smartphone, strumento fondamentale per restare connessi con gli altri. Ma la connessione costante ci sta privando di una delle risorse più importanti nei momenti di sconforto: fare una pausa, riflettere e pensare in modo indipendente.

La Video-danza racconta e "abita" lo stato d'animo di tutti gli amanti del teatro costretti a vivere il profondo gelo avvertito senza stagioni teatrali sperando che il sipario di tutti i teatri possa presto riaprirsi.

Il video è visibile sul canale youtube di Alessandra Sorrentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento