Struffoli e fior di conio dedicata alla pizza: omaggi napoletani a Virginia Raggi

Pecoraro Scanio, Presidente di UniVerde, ha voluto ringraziare la Sindaca di Roma per la particolare attenzione dimostrata verso la tradizione napoletana con l'installazione di presepi artigianali in Piazza di Spagna, Piazza del Popolo, Campidoglio e Piazza Vittorio

Virginia Raggi e Alfonso Pecoraro Scanio

Presepe artigianale napoletano in Piazza di Spagna e altri presepi in Piazza del Popolo, in Campidoglio e Piazza Vittorio.

Il Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio, promotore della campagna #pizzaUnesco ha voluto ringraziare la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, per questa particolare attenzione all’artigianato presepiale, emblema della tradizione napoletana.

Con due omaggi partenopei: la moneta fior di conio da 5 Euro, realizzata dalla Zecca dello Stato e dedicata alla pizza napoletana, e un piatto di struffoli, tipico dolce natalizio napoletano.

“Il bel presepe realizzato da artigiani napoletani e collocato in piazza di Spagna mostra la capacità di Roma di essere la capitale di tutti gli italiani, valorizzando la ricchezza delle nostre tradizioni territoriali di cui l’artigianato e l’agroalimentare sono espressioni identitarie. L’albero di Natale di piazza Venezia arriva da Varese e il presepe artigianale di piazza di Spagna dalla capitale del Sud” dichiara il Presidente della Fondazione UniVerde.

“Questo è un modo di valorizzare il ruolo accogliente di Roma e di sostenere quell’artigianato che difende davvero il made in Italy ed è giusto ringraziare la nostra Capitale attraverso la prima cittadina Virginia Raggi” conclude Pecoraro Scanio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento