menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La statua di Maradona è pronta, lo scultore: "Voglio donarla. Andrebbe tenuta davanti allo stadio"

Completata in soli 100 giorni. Ora si lavora attraverso Ugo Autuori, per una degna presentazione e per un abbraccio corale dei tifosi e dell'intera città

"L'idea nasce sicuramente da una spinta emotiva molto forte - racconta Domenico Sepe, scultore e pittore napoletano che ha deciso di scolpire una statua di Maradona - Perdere Maradona e' stato come perdere una persona di famiglia ed io non volevo semplicemente fare una scultura: volevo raccontare l'emozione che avevo provato. Ho immaginato una scultura che raccontasse un dio greco. i grandi scultori del passato utilizzavano gli atleti per raccontare gli dei; in questo caso abbiamo un atleta che in campo e' stato come un Dio. L'immagine che vediamo è quella reale ma l'opera, grazie ad una base che la completera', sarà alta quattro metri. Io ho gia' detto che sono disposto a donare quest'opera a tutto il popolo napoletano e credo che il posto piu' adatto sia proprio l'esterno dello stadio" ha concluso lo scultore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento