menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorrento sostiene la candidatura di Procida a capitale italiana della cultura 2022

Il sindaco Coppola: "Ci bagna lo stesso mare, ci uniscono le stesse tradizioni. Terra di incanto, "l'isola di Arturo" rappresenta tutti quei luoghi che vivono in un immaginario collettivo fatto di bello, paesaggi, natura, accoglienza, storia e conoscenza"

"Ci bagna lo stesso mare, ci uniscono le stesse tradizioni. Terra di incanto, "l'isola di Arturo" rappresenta tutti quei luoghi che vivono in un immaginario collettivo fatto di bello, paesaggi, natura, accoglienza, storia e conoscenza. Per questo anche il Comune di Sorrento sostiene con forza la candidatura di Procida a capitale italiana della cultura 2022. Al collega sindaco Raimondo Ambrosino, e all'intera comunità procidana, l'augurio che il sogno possa realizzarsi. La cultura non isola, unisce".
Questo il testo del messaggio del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, che ha raccolto l'appello del presidente dell'Anci Campania, Carlo Marino, a sostenere la campagna a sostegno della candidatura dell'isola di Procida a capitale italiana della cultura 2022, unica isola ed unica località della Campania presente nella shortlist delle 10 città finaliste elaborata dal ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento