rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
L'evento / Ercolano

I solisti del teatro di Odessa in scena a Ercolano

Domani, 1 aprile, l'evento a villa Campolieto

Saranno i solisti del teatro di Odessa i protagonisti del concerto in programma domani, venerdì 1 aprile, alle 17 a Villa Campolieto. Ad esibirsi, diretti dal maestro Alberto Veronesi, saranno il soprano Haiane Arutiunian, la mezzosoprano Olha Kreps, con gli interventi della solista di ballo Katerina Burdik. "Coniughiamo musica, cultura e bellezza per promuovere un messaggio di pace. Abbiamo accettato subito con entusiasmo - commenta Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano - la richiesta del maestro Veronesi di ospitare una esibizione di questi artisti che, fuggiti dalle bombe in Ucraina, sono in Italia per diffondere attraverso la loro arte un messaggio di speranza e di pace.

Un gesto simbolico, ma dal profondo significato per dire ancora una volta "no" a questo conflitto che sta minando il nostro futuro". "In questo momento storico così delicato - spiega Gianluca Del Mastro, presidente della fondazione Ville Vesuviane - ci sono molti modi per manifestare solidarietà e vicinanza al popolo ucraino. La Fondazione Ville Vesuviane ha subito colto l'invito del Comune di Ercolano a ospitare i Solisti del Teatro dell'Opera di Odessa. Sarà un'occasione per riflettere sull'orrore della guerra, ma anche per apprezzare la grande capacità di solisti che, con la loro musica e la loro danza, hanno incantato le platee di tutto il mondo". Al concerto hanno già assicurato la loro presenza, tra gli altri, il console ucraino a Napoli, Maksym Kovalenko, e la console generale Usa, Mary Avery.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I solisti del teatro di Odessa in scena a Ercolano

NapoliToday è in caricamento