Le atmosfere delle "Serate futuriste" rivivono alla Biblioteca Nazionale di Napoli

Presso la Sala Rari la presentazione del libro di Mario Musella

E' stato presentato presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli il libro di Mario Musella "Serate futuriste. Gli strepitosi vagiti dello spettacolo d’avanguardia italiano". 

All'incontro, moderato da Raffaele Albo di Diana edizioni, hanno partecipato, oltre all'autore, anche la Prof.ssa Giusi Baldissone, che ha curato la presentazione del volume, ed il Presidente del Centro per l'arte Contemporanea SMMAVE Christian Leperino. Tante le persone presenti in sala, che hanno apprezzato gli interventi dei protagonisti del dibattito e le 'letture futuriste' curate da Giovanni Iasevoli. I saluti sono stati affidati al dottor Francesco Mercurio, direttore della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli.

Nel suo libro lo studioso Mario Musella ha voluto ripercorrere, in maniera dettagliata, la rivoluzionaria e particolare atmosfera delle serate futuriste, esibizioni teatrali che miravano a coinvolgere attivamente il pubblico, con effetti anche 'burrascosi'. Il volume è un resoconto dettagliato, frutto di attente e minuziose ricerche su fonti e materiale dell'epoca, delle rappresentazioni del movimento artistico e culturale d'avanguardia.

Serate futuriste-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento