menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook "Pompeii - Soprintendenza"

Foto Facebook "Pompeii - Soprintendenza"

Gli Scavi di Pompei sui social network: successo per l'iniziativa

Già 16mila fan su Facebook e 4mila tra Twitter e Instagram. Particolarmente a segno alcuni post virali, come stamattina a celebrare l'annivarsario di "Abbey Road" dei Beatles

Gli Scavi di Pompei sono sbarcati sui social da alcune settimane: la Soprintendenza speciale ha infatti aperto dei profili su Facebook, Twitter e Instagram, che in breve tempo sono riusciti ad assicurarsi un ottimo successo di pubblico.

Con già 16mila fan su Facebook, e più di 2mila su Twitter e Instagram, le piattaforme della Soprintendenza hanno negli ultimi giorni lanciato dei post diventati virali sul web. Tra questi, sicuramente David Gilmour in concerto, il ritrovamento del Tesoro di Moregine, il video della Villa di Poppea e soprattutto l'omaggio ai Beatles di oggi a 47 anni dall'uscita del loro "Abbey Road". L'immagine postata è una rivisitazione della celebre copertina del disco, con i fab four che però attraversano le "strisce pedonali" degli scavi.

Sono quasi 200 i nuovi utenti giornalieri dei profili social degli Scavi, con una forte presenza di pubblico femminile (al 58 per cento) e provenienti da ogni parte del mondo. Le pagine saranno utili a diffondere novità e curiosità sugli Scavi, così come dirette streaming di particolari avvenimenti.
Inoltre, sarà possibile interagire ponendo direttamente ad esperti o chiedendo informazioni in tempo reale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento