menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scavi di Ercolano, la facciata d'ingresso s'illumina di rosa per Procida Capitale della Cultura

L'iniziativa andrà avanti fino al 18 gennaio. Siano: "Un segnale di sostegno che il Parco desidera esprimere con il territorio abbracciando con entusiasmo l’iniziativa dell’Amministrazione comunale di Ercolano"

“La cultura non isola” è lo slogan che accompagna la candidatura di Procida a Capitale italiana della cultura 2022 e il Parco Archeologico di Ercolano, sempre attivo nella costruzione della collaborazione territoriale, stavolta insieme a cantanti, attori e istituzioni campane coglie questa ulteriore occasione per fare rete. Da stasera, e fino al 18 gennaio, l'ingresso monumentale si illumina di rosa, è l'iniziativa proposta dal Comune di Ercolano e colta dal Parco per fare sinergia e collaborare in favore delle eccellenze campane.

"E' un momento in cui la sfida è quella del turismo di prossimità - dichiara il direttore Sirano che proprio quest’anno ha ricevuto a Procida il premio Concetta Barra- e quindi partecipiamo a supporto della candidatura di Procida a Capitale italiana della cultura 2022. Si tratta di un segnale di sostegno che il Parco desidera esprimere con il territorio abbracciando con entusiasmo l’iniziativa dell’Amministrazione comunale di Ercolano. Procida rappresenta una bellezza del nostro territorio che va sicuramente valorizzata e la coesione tra le realtà locali potrà condurre verso tale scelta che rappresenterebbe un ritorno culturale e sociale per tutta la Campania, quindi tutti uniti per questo unico scopo!"
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Vaccini Covid ridotti, lite online tra De Luca e Arcuri

  • Cronaca

    Coronavirus, contagiati nella stessa classe 15 alunni e tre docenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento