Martedì, 26 Ottobre 2021
Cultura

Taglio del nastro per Napoli Città Libro: 110 gli stand di editori provenienti da tutta Italia

La kermesse dedicata alla lettura ha aperto i battenti quest’oggi presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Presenti al taglio del nastro anche De Luca e de Magistris

Ha preso il via quest’oggi Napoli Città Libro, il salone del libro e dell’editoria in programma presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore fino a domenica 27 maggio.

Presenti al taglio del nastro anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ed il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

All’evento, nato su iniziativa del comitato Libera@rte di cui fanno parte gli editori Diego Guida, Alessandro Polidoro, Rosario Bianco, hanno aderito numerosi editori provenienti da tutta Italia, dislocati in 110 stand.

NAPOLI CITTA' LIBRO, L'INAUGURAZIONE | VIDEO

Tantissimi gli eventi, circa 300, in programma durante i quattro giorni della kermesse: incontri con l’autore, reading, letture teatralizzate, esibizioni artistiche e canore, laboratori per bambini, firmacopie.

Salone del Libro di Napoli 2018 © M.Parisi/NapoliToday

Tra i protagonisti della rassegna Michele Ainis, Fortunato Cerlino, Claudio Cerasa, Cristina Comencini, Nando Dalla Chiesa, Enrico Deaglio, Maurizio de Giovanni, Chiara Francini, Silvio Muccino, Sergio Rizzo, Friedrich Ani, Tim Parks, Jay Parini, The Jackal, Gino Rivieccio, Gigi e Ross, Massimiliano Gallo e gli attori di “Un Posto al Sole”.

L’ingresso è consentito dalle 10 alle 22 per tutta la durata della kermesse. Il costo del biglietto è di 4 euro per tutta la giornata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per Napoli Città Libro: 110 gli stand di editori provenienti da tutta Italia

NapoliToday è in caricamento