Pompei, ritrovato l'ultimo dei fuggiaschi. Osanna: "Scoperta straordinaria"

Un eccezionale ritrovamento, quello avvenuto nel Parco Archeologico di Pompei ieri. Uno scheletro, denominato 'l'ultimo dei fuggiaschi', è venuto alla luce nella nuova area degli scavi. Si tratta di un uomo di circa trent'anni, affetto da un'infezione al ginocchio che ne ha probabilmente rallentato in maniera decisiva la fuga. L'uomo ha cercato di fuggire dalla nube piroclastica scatenata dall'eruzione del 79, ma è stato travolto da un blocco di pietra. Nel video il commento del direttore del Parco, Massimo Osanna. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Pompei, ritrovato l'ultimo dei fuggiaschi. Osanna: "Scoperta straordinaria"

NapoliToday è in caricamento