menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimo ciak a Napoli per “Caccia al tesoro”

L'ultimo film dei fratelli Vanzina rende omaggio alla pellicola di Dino Risi "Operazione San Gennaro"

Ultimo ciak napoletano per ‘Caccia al Tesoro’ il film con il quale i fratelli Vanzina hanno voluto rendere omaggio alla pellicola cult di Dino Risi, ‘Operazione San Gennaro’. Diversi gli elementi in comune con il film del 1966: c’è la stessa terrazza sui tetti di Napoli, una camicia a fiori indossata da Vincenzo Salemme nel perfetto stile che fu di Manfredi. “Ma le similitudini finiscono qui”, assicura Salemme.

E’ la storia di un attore fallito che vive a casa della cognata (vedova di suo fratello) che ha un figlio malato di cuore. L’unico modo per salvarlo è un’operazione in America ma mancano i soldi. I due li chiedono a San Gennaro che – per un equivoco – darà loro il ‘permesso’ di rubare una pietra del Tesoro nella Cripta. L’equivoco nasce dal fatto che la voce di San Gennaro in realtà è quella di un parcheggiatore all’esterno della chiesa. La lavorazione si sposterà per gli altri ciak a Torino e poi a Cannes. Nelle scene entrano a far parte infatti anche Cesare (Max Tortora) e Claudia (Christiane Filangieri)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento