menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Nazionale Amato Lamberti: al via il bando dell'ottava edizione

Il Bando 2021 assegnerà tre premi da 1.000 euro ciascuno per tesi di Laurea Magistrale e per tesi di Dottorato che riguardino i temi della criminalità organizzata, dei traffici criminali, dei reati ambientali, della corruzione e delle economie illegali, delle vittime delle mafie e delle violenze. Per partecipare c'è tempo fino al 10 maggio

“Contribuire a formare giovani studiosi in grado di elaborare e diffondere strategie efficaci per il contrasto alla criminalità organizzata, in Italia e nel mondo”. È la mission del ‘Premio Nazionale Amato Lamberti’ giunto alla sua ottava edizione e dedicato al grande sociologo dell’Università Federico II Amato Lamberti, che seppe tradurre i risultati della sua intensa attività di studioso nell’impegno politico antimafia di prima linea.

Il Bando 2021 assegnerà tre premi da 1.000 euro ciascuno per tesi di Laurea Magistrale e per tesi di Dottorato che riguardino i temi della criminalità organizzata, dei traffici criminali, dei reati ambientali, della corruzione e delle economie illegali, delle vittime delle mafie e delle violenze, anche condotte con metodo etnografico e/o con ausilio di strumenti audiovisuali. Potranno essere proposti lavori di tesi di laurea Magistrale e di Dottorato, elaborati in qualsiasi università italiana o, per livelli equipollenti, estera. Saranno accettate solo le tesi discusse nell'ultimo quinquennio (dal 2016 in poi) e che non siano già state proposte nelle edizioni precedenti del Premio Lamberti.

I partecipanti dovranno far pervenire l'elaborato entro il 10 maggio 2021 in formato PDF tramite e-mail all’indirizzo associazioneamatolamberti@gmail.com specificando che l’opera concorre al “Premio Nazionale Amato Lamberti”.

Il conferimento del Premio sarà deliberato dalla Commissione Scientifica, dal Presidente dell'Associazione Amato Lamberti, Roselena Glielmo, dal Presidente del Premio Nino Daniele e dal Presidente onorario Franco Roberti, già Procuratore Nazionale Antimafia. La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avverrà in seduta pubblica nella Sala dei Baroni, Napoli, nel mese di giugno 2021.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento