Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con fiabe e spiriti San Domenico Maggiore diventa "Il piccolo regno incantato"

 

La Fata turchina, il Cappellaio matto, Peter Pan e Capitan Uncino. I personaggi delle fiabe escono dai libri e dal 24 novembre al 7 gennaio popoleranno il convento di San Domenico Maggiore di Napoli. Un castello magico che ospiterà lo spettacolo itinerante "Il piccolo regno incantato". Ventuno attori che saranno protagonisti di 15 scene disseminate sul percorso del convento nelle quali gli spettatori, bambini e non, letteralmente si immergeranno. 

Un inno alla fantasia, un invito a lasciarsi alle spalle i pregiudizi di una vita grigia per entrare in un mondo di cui i veri protagonisti, come verrà scoperto nel finale a sorpresa, sono proprio gli avventori. 

Il format, ideato a Montecatini e riproposto in diverse realtà italiane, è stato portato a Napoli dalla società Volare. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento