Cultura

#LiberiAmolaCultura, la Biblioteca di Napoli aderisce alla campagna solidale per i piccoli lettori

L’iniziativa solidale per raccogliere libri da donare ai piccoli pazienti dei reparti pediatrici, alle biblioteche delle case circondariali della regione, a case-famiglia e centri sociali

La Biblioteca Nazionale Vitt.Emanuele III di Napoli aderisce al progetto Parole in Circolazione. LiberiAmo la Cultura, promosso dall'Associazione Italiana Biblioteche - AIB - sez. Campania, l’iniziativa solidale che da dicembre con successo raccoglie libri da destinare in dono ai piccoli pazienti dei reparti pediatrici degli ospedali, alle biblioteche delle case circondariali della regione, a case-famiglia e centri sociali: luoghi in cui il tempo della lettura diviene un momento importante, fatto di storie che si incrociano e di arricchimento personale.

“Nei prossimi giorni - comunica il direttore Gabriele Capone- apriremo un ‘punto raccolta’dei libri anche presso la Biblioteca Nazionale, che inaugureremo donando per primi le pubblicazioni edite dalla Biblioteca negli scorsi anni, per dare - anche in questo momento di pandemia - un segno concreto e forte alla nostra partecipazione re­interpretando la mission della biblioteca vista non in funzione del libro ma della comunità. Il libro e la lettura acquistano, infatti, un nuovo valore assoluto se nascono dalla generosa condivisione tra persone, e diventano strumento di crescita nell’ incontro della conoscenza con sentimenti e relazioni". Aggiunge Capone: "Inviteremo i lettori, studiosi e gli autori che ci sono vicini a fare altrettanto per sostenere attraverso il dono, contro la solitudine e il disagio, i piccoli “lettori sospesi” a cui sono destinati i libr"i.

“Parole in circolazione”, vede al fianco dell'Associazione Italiana Bibliotecari - sez. Campania, l’AIE (Associazione Italiana Editori), ALI (Associazione Librai Italiani), Mezzocannone 8 - Polo della Cultura di Napoli , si aggiungono diverse Biblioteche ed è sostenuta dal Garante dei diritti dei detenuti della Regione Campania, Samuele Ciambriello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#LiberiAmolaCultura, la Biblioteca di Napoli aderisce alla campagna solidale per i piccoli lettori

NapoliToday è in caricamento