rotate-mobile
Cultura Somma vesuviana

Il Palio storico tra abiti tradizionali e musica medioevale

A Somma Vesuviana la trentesima edizione della kermesse alla presenza del vescovo di Nola Marino

Trentesima edizione del Palio di Somma Vesuviana. Paese in festa e corteo in abiti tradizionali per la due giorni che ha visto impegnati gli otto Rioni del Comune, tra atmosfera e musiche medievali. L'apertura del palio è stata celebrata con il corteo storico, alla presenza del Vescovo della Diocesi di Nola, Francesco Marino. 

Il corteo raffigura i personaggi del tempo, il ceto sociale contadino ma anche nobiliare. La trentesima edizione ha per titolo : “Sei la Terra che ho!”. Ben 15 artisti provenienti da più parti della Campania hanno dato vita all’arte partecipata, nel cortile di Palazzo Torino. Ogni artista doveva scavare la terra portando alla luce una frase, un’espressione.

Poi i Menestrelli del Borgo hanno, nella Piazza centrale del paese, suonato e ballato musica medievale. “Una manifestazione di grande partecipazione, con l’apporto di tutti e il coinvolgimento di tutti i quartieri. Si crea un senso di un bene comune da realizzare - ha affermato Francesco Marino, Vescovo della Diocesi di Nola - per guardare al futuro. Rimango colpito e mi entusiasmo anche io. Auguro agli atleti un buon Palio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Palio storico tra abiti tradizionali e musica medioevale

NapoliToday è in caricamento