menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I farmacisti festeggiano il “Caduceo d'oro 2019”

Annuale "Festa della professione" dei Farmacisti partenopei e Concerto di Natale con il Coro Bianco del Teatro San Carlo e i granelli di sabbia di Stefania Bruno

L’Ordine dei Farmacisti della provincia di Napoli, presieduto da Vincenzo Santagada, celebrerà lunedì 16 dicembre 2019 alle ore 20 al Teatro San Carlo di Napoli la VIII edizione della Cerimonia del Caduceo d’Oro. Verranno premiati i decani della professione con la consegna delle medaglie d’oro al merito professionale agli iscritti con 70, 65, 60 e 50 anni di laurea e delle medaglie d’argento agli iscritti con 40 e 25 anni. L'evento saluterà anche i neo-laureati appena iscritti all’Albo, i giovani che presteranno il giuramento di Galeno impegnandosi a rispettare i principi deontologici della professione.

Parteciperanno: il cardinale Crescenzio Sepe, la vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia Mara Carfagna, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il sindaco Luigi de Magistris, il presidente Fofi Andrea Mandelli, il presidente di Federfarma nazionale Marco Cossolo, il presidente Enpaf Emilio Croce, il direttore del dipartimento di Farmacia della Federico II Angelo Zampella. Nel corso della cerimonia verranno assegnati anche il premio Caduceo d’oro 2019 al dott. Luigi Guacci e i premi Cultura, Scientifico, Sanità e Italia, rispettivamente al rettore dell'Università Federico II Gaetano Manfredi, al prof. Gianni Marone, al dr Paolo Ascierto, al presidente Farmindustria Massimo Scaccabarozzi e al presidente Assoram Pierluigi Petrone. 

In programma il Concerto di Natale con il coro di voci bianche del Teatro San Carlo con un’esibizione dell’artista Stefania Bruno e i suoi “Granelli di Sabbia” nonché gli interventi di alcuni esponenti della professione farmaceutica e del mondo scientifico partenopeo come il presidente di Federfarma Napoli Michele Di Iorio. L'evento sarà un viaggio tra esperienze e speranze professionali e quest'anno sarà anche l'occasione per fare il punto sul progetto internazionale “Una Visita per Tutti”, che ha raggiunto nuovi traguardi insieme ad un “Un farmaco per Tutti” per costituire una sorta di “Servizio Sanitario Solidale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento